Non ci sono buone notizie per quanto riguarda le previsioni meteo dei prossimi giorni. A partire da lunedì 31 luglio e soprattutto dal 1° agosto, sarà Lucifero a farla da padrone. Se l'anticiclone africano Caronte ha portato caldo intenso e punte di 40° diffusi al Sud, oltre alle tristi conseguenze di incendi e siccità, ora tocca alla temibile alta pressione africana che infuocherà l'Italia. Previste punte di 40 gradi anche al Centro Nord.

Se già nel corso del weekend le temperature inizieranno a salire per effetto di Caronte e con Lucifero saràà ancora peggio. La bolla calda africana che sarà diretta proprio verso l'Italia, riuscirà a portare le temperature massime fino a 41° al Centro e al Nord, poi il caldo infernale si porterà anche al Sud. 

Il tempo si presenterà ampiamente soleggiato, molto caldo, afoso e le precipitazioni sembrano esser relegate soltanto ai settori alpini, e sotto forma di temporali pomeridiani. In queste condizioni la siccità – si legge – si aggraverà ulteriormente su tutte le regioni.