L'alta pressione ha ormai i giorni contati: godiamoci gli ultimi giorni di sole perché nel fine settimana un'irruzione artica stravolgerà lo scenario meteorologico. A dirlo, gli esperti de IlMeteo.it: "L'alta pressione nel corso della mattinata di venerdì inizierà a retrocedere verso la Spagna, cacciata dall'arrivo di aria artica proveniente dal Polo Nord. L'aria polare in arrivo difficilmente riuscirà a valicare l'altissimo arco alpino, per cui lo aggirerà ed entrerà per gran parte dalla valle del Rodano, in minima parte dalla 'porta della Bora'".

Freddo polare in arrivo

Nel week end ci sarà una vera e propria svolta invernale, che spazzerà via l'anticiclone che per giorni ha tenuto sotto scacco l'autunno. Come spiegato dal sito 3bmeteo.com, piogge e temporali (accompagnati in alcuni casi da grandine) "Spezzeranno lo Stivale da Nord a Sud, interessando però soprattutto Nordest, medio adriatico, tirreniche ed Isole Maggiori". Temperature in deciso calo, con un abbassamento anche di 10-15°C rispetto ai valori dei giorni seguenti. Da domenica l'aria fredda dilagherà su tutta l'Italia. Si tratta di una situazione in continuo cambiamento, che andrà analizzata di giorno in giorno.