Si prevede un inizio del mese di luglio bollente, con temperature da record: la colpa è dell'anticiclone Flegetonte (che prende il nome dall'infuocato fiume infernale), che porterà un'ondata di caldo africano. Fino a mercoledì 30 giugno, secondo i meteorologi, ci sarà un'estate con sole e qualche occasionale temporale sui rilievi principali, con temperature di poco superiori ai 30 gradi.

Da mercoledì 1 luglio, però, Flegetonte porterà aria sempre più calda dall'Africa verso l'Italia, con temperature che raggiungeranno anche i 38-39 gradi in alcune grandi città, come Roma, Napoli e Firenze, ma anche in Sicilia, specialmente sulla fascia ionica. Antonio Sanò, direttore del sito ilMeteo.it, avvisa:

Flegetonte resterà sull'Italia per molto tempo, almeno fino al 9-11 luglio, ma probabilmente anche molto di più. Ci attende un luglio caldissimo.