02020202Allerta temporali al centro-sud. Secondo il dipartimento della protezione civile, “aria relativamente fresca e instabile in quota continuera’ a favorire nella giornata di domani, specie nelle ore pomeridiane, lo sviluppo di attivita’ temporalesca a carattere sparso lungo gran parte della nostra penisola, con associate piogge che localmente potranno risultare anche intense”. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento ha pertanto emesso un avviso di condizioni meteo avverse che prevede “dalla tarda mattinata di domani precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio orientale, Basilicata, Puglia e Calabria”. “I fenomeni – si legge nell’avviso – saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, locali grandinate, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento”. Sempre per domani e’ stata valutata “criticita’ gialla per rischio idrogeologico su buona parte di Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, sui settori interni di Toscana, Marche e Lazio, e su tutto il territorio delle restanti regioni centro-meridionali, isole incluse”.

30 maggioIL BOLLETTINO PER DOMANI, VENERDI’ 30 MAGGIO 2014:

Precipitazioni:
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte occidentale, settori prealpini e pianeggianti della Lombardia orientale, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, settori settentrionali della Toscana, Marche, settori orientali di Umbria e Lazio, settori collinari ed appenninici di Abruzzo e Molise, Campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Piemonte, Lombardia, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria e su Valle d’Aosta, Trentino, Toscana centrale ed orientale, restanti settori interni e costieri meridionali del Lazio, Puglia e sulle isole maggiori, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti nord-occidentali su Sardegna, Sicilia, Calabria e Puglia.
Mari: molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna, i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio; lo Stretto di Sicilia, il Tirreno meridionale e localmente lo Ionio e l’Adriatico meridionale.

31 maggioIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, SABATO 31 MAGGIO 2014:

Precipitazioni:
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte occidentale, Liguria, Lazio, Abruzzo occidentale e Campania, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– da isolate a sparse, localmente a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Centro-Nord e su Puglia settentrionale, Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: forti nord-occidentali sulla Puglia e sui settori ionici di Basilicata e Calabria; localmente forti nord-occidentali sulla Sicilia.
Mari: molto mossi l’Adriatico meridionale ed il Canale d’Otranto; localmente molto mossi lo Ionio, il Mare ed il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia e l’Adriatico centrale.

F.F.

Meteoweb