I carabinieri hanno arrestato a Palermo il 26enne Michele Speciale: deve rispondere di resistenza, violenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Secondo la ricostruzione dei militari, Speciale ha atteso che un autobus Amat rallentasse la sua corsa, sul lungomare Cristoforo Colombo (all'Addaura), e ha iniziato a insultare il conducente.

Quindi ha scagliato alcuni sassi contro la vettura, danneggiando la carrozzeria e rompendo un vetro. L'autista ha immediatamente allertato i carabinieri, ma il giovane ha proseguito con gli insulti. Dopo la convalida dell'arresto, è stato sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.