È stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia radiomobile di Siracusa un pensionato, con precedenti di polizia, per aver minacciato con una pietra i passanti e averla poi scagliata su una volante di polizia. Sembra che l'uomo, il 51enne Sergio Caccamo, tenesse in mano un grosso sasso in via Necropoli Grotticelle, minacciando di morte i passanti e che alla vista di una macchina della polizia, i cui agenti stavano intervenendo in un'altra via della città, lo abbia scagliato sull'auto.

I carabinieri intervenuti sul posto sono stati aggrediti dal pensionato con spintoni, offese e schiaffi. I militari sono riusciti infine a bloccarlo e a portarlo in caserma. L'uomo è stato tratto in arresto per resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato della volante della polizia di stato. L’autorità giudiziaria di Siracusa ha disposto per l'anziano gli arresti domiciliari nella propria abitazione.