Un trentacinquenne modicano è stato ricoverato presso l'Ismett di Palermo per aver contratto l'influenza suina. All'inizio sembrava una comune influenza di stagione, ma quando le condizioni di G.D.R sono peggiorate nonostante le cure, è stato portato all'ospedale Maggiore di Modica. I medici del reparto Malattie Infettive lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, attraverso i quali sono emersi sintomi e valori riconducibili al virus AH1N1.

Nello specifico, come spiegato da Rosario Trombatore, primario del reparto Malattie Infettive, al giovane è stata diagnosticata la cosiddetta "broncopolmonite massiccia", diretta concausa del virus AH1N1. Immediatamente è stato disposto il trasferimento all'Ismett, unica centro in Sicilia in grado di curare questa malattia.

Le condizioni del giovane, sottoposto ad una particolare terapia, rimangono al momento gravi, anche se nella giornata di ieri è stato registrato un lieve miglioramento. Resta ancora da capire come abbia potuto prendere l'influenza suina.