Chiunque utilizzi quotidianamente un computer portatile, sa bene che il problema del surriscaldamento del dispositivo può essere molto fastidioso. Le dimensioni ridotte e un utilizzo continuativo portano i portatili tendono a riscaldarsi con velocità e, spesso, il surriscaldamento raggiunge anche la zona della tastiera, rendendo la digitazione fastidiosa.

La soluzione a questo problema sarebbe, secondo un utente di Twitter, molto semplice: una manciata di monetine di rame, posizionate proprio sotto lo schermo. Le monete, infatti, riuscirebbero a dissipare il calore prodotto dal portatile, poiché il rame ha una maggiore conduttività rispetto all'alluminio o alla plastica che generalmente viene impiegata per costruire la scocca dei portatili. L'utente ha utilizzato monete da 10 yen, più o meno equivalenti ai nostri 5 centesimi di euro.

Per ottenere il risultato sarebbe sufficiente posizionare una decine di monete, in modo da raffreddare la scocca. L'idea è stata pubblicata e condivisa sui social network: non è ancora stata fatta alcuna controprova, né se ne conoscono attualmente eventuali controindicazioni.