Morbo della mucca pazza in Sicilia. Sospetto caso della variante umana della malattia di Creutzfeld-Jakob: Benedetta Carroccio, 48 anni, è deceduta lo scorso 7 novembre e il neurologo Franz Di Stefano, consulente tecnico d'ufficio nominato dal tribunale di Patti (Messina) ha depositato l'esito della perizia. L'esperto ha decretato che «Benedetta Carroccio fosse affetta da un caso probabile di variante della malattia di Creutzfeld-Jakob».

Come riporta il Giornale di Sicilia, si celebra davanti al giudice Lucia Amato, della Sezione Previdenziale pattese, una nuova udienza del procedimento che vede gli eredi della donna, originaria di Acquedolci (Messina), fronteggiare l'Azienda sanitaria provinciale di Messina, il ministero delle Politiche Agricole e il ministero della Salute, contro le risultanze dell'Istituto superiore di Sanità e il referto di esame neuropatologico dell'Istituto di Scienze Neurologiche di Bologna.