MESSINA – È un nuovo marchio commerciale interamente messinese: nasce dal termine "buddaci", che in gergo etichetta le persone chiacchierone e credulone. Il papà del brand prevede di commercializzare una serie di prodotti: t-shirt, birre, chinotto, spuma e gassosa. L'ideatore è il messinese 42enne Salvatore Marabello, che vanta una lunga esperienza nel campo di marketing e comunicazione.

Manager di se stesso, Marabello – riporta il "Giornale di Sicilia" – ha creato il marchio Buddaci nell’ambito di una start-up che nasce con la progettazione e realizzazione di t-shirt: ne sono state fabbricate una cinquantina con linee diverse anche se inizialmente nel mercato della vendita ne saranno immesse solo 18.