TAORMINA (MESSINA) – Sfida annunciata tra "La tenerezza" di Gianni Amelio, "Fortunata" di Sergio Castellitto e "Indivisibili" di Edoardo De Angelis, con 7 nomination ciascuno, per conquistare i Nastri d’Argento 2017, ormai giunti alla 71esima edizione. I premi vengono conferiti dal sindacato giornalisti cinematografici italiani. Anche quest'anno la cerimonia di consegna si terrà al Teatro Antico di Taormina il prossimo 1 luglio. 

Tra i più nominati anche "Il padre d’Italia" di Fabio Mollo, "Il permesso. 48 ore fuori" di Claudio Amendola, e "Sicilian Ghost Story" di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia (già assegnati i Nastri "tecnici" a Dentici per la scenografia e a Bigazzi per la fotografia), tutti e tre con 4 candidature, oltre ai riconoscimenti dedicati per "l’attenzione al cinema civile, in particolare sul tema del lavoro" a "7 minuti" di Michele Placido e a "Sole cuore amore" di Daniele Vicari.

Due i vincitori dei Nastri "eccellenti" di quest’anno: Roberto Faenza e Giuliano Montaldo. A Taormina arriverà anche Monica Bellucci per ricevere il Nastro d’Argento Europeo 2017 per "On the milky road – Sulla via Lattea" di Emir Kusturica.