VITTORIA – Momenti di paura a Vittoria: una neonata è rimasta chiusa in auto sabato pomeriggio, nel corso di ore molto calde. La madre ha lasciato le chiavi dentro l'auto con la figlia all'interno, ma i dispositivi di chiusura automatica si sono attivati le hanno impedito di riaprire la vettura. I fatti si sono verificati intorno alle ore 18,30, in via Cacciatori delle Alpi.

Un tempestivo intervento dei carabinieri ha scongiurato il peggio: la donna, disperata, ha allertato le forze dell'ordine e i militari, una volta intervenuti, l'hanno trovata che cercava di forzare le portiere del mezzo, senza ottenere risultati. Il caldo avrebbe potuto essere fatale per la bimba. Con alcuni mezzi di fortuna i carabinieri hanno sfondato il finestrino anteriore dell'auto, estraendo la neonata. La bimba si trovava fortunatamente in buone condizioni fisiche ed è stata riaffidata alla madre.