NICOSIA: neo papà prende a morsi la figlia sulla guancia. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Da una prima ricostruzione, pare che l’uomo in questione, un 23enne di Nicosia, a seguito di un brutto litigio avvenuto con la madre della piccola di appena due mesi, abbia perso il controllo, dapprima aggredendo verbalmente e fisicamente la moglie, ed in seguito, rigettando tutta la sua rabbia nei confronti della bambina, strappandola dal seno della compagna, mentre la stessa, la stava accudendo.

Il litigio pare essere scoppiato per problemi economici, intorno alle 3 del mattino. L’uomo, tornato a casa ubriaco, ha perso così il controllo, aggredendo la moglie ed in seguito la figlia di appena due mesi, dandole ripetuti morsi sulla guancia e altre percosse sulla testa.

La madre è riuscita a reagire, strappandogli la bambina dalle mani, e cercando aiuto in strada. Ad accogliere le urla della donna impaurita, sono stati i vicini di casa, che hanno così chiamato insieme alla donna, il personale del 118.

Sul fatto indagano i militari di Enna.