Si torna a parlare di street food palermitano e, per la precisione, di Antonino Buffa, meglio noto come Nino 'u Ballerino. Le specialità del famoso "meusaro" palermitano sono state inserite nella guida del Gambero Rosso 2016 dedicata al cibo di strada, a conferma della grande popolarità di Nino, la cui cucina è ben nota oltre i confini regionali.

La guida del Gambero Rosso raccoglie, di anno in anno, tutto il meglio della tradizione gastronomica nostrana e il posto conquistato da Buffa è indubbiamente un vanto. Nino 'u Ballerino viene citato non solo per la cottura della milza con il forno a vapore, che può essere considerata un sinonimo di leggerezza e gusto, ma anche per il suo ruolo di "icona mediatica" e di ambasciatore del cibo di strada nel mondo.

Sono felice, orgoglioso e anche emozionato – ha spiegato Nino all'Ansa – per essere stato inserito nella guida nazionale più autorevole in tema di sapori, e di potere ancora una volta contribuire ad esportare con entusiasmo la straordinaria vocazione alla buona cucina della mia Palermo.

Alla soddisfazione per l'inserimento nella guida del Gambero Rosso 2016, se ne aggiunge anche un'altra: il numero di giugno e luglio della testata That's Italia include uno speciale dedicato a Sicilia e Puglia, in cui si consiglia il negozio di corso Olivuzza di Nino come meta da provare per assaggiare un ottimo cibo nel corso degli itinerati turistici. 

Foto: Ansa