Avevamo già segnalato il pericolo legato alla ricezione di telefonate da parte di un numero che sottrae credito telefonico semplicemente all'atto della risposta. Dopo il passaparola in Rete, anche la polizia ha segnalato sulla sua pagina Facebook, una vita da social, quanto sta accadendo:

#‎OCCHIOALLATRUFFA CRIMINALITA' DIGITALE

UNA NUOVA FRONTIERA DELLA TRUFFA

Lo avevamo come sempre preannunciato ; vi parliamo ancora dei ladri di crediti telefonici con una chiamata truffaldina.

Fioccano denunce a #‎Potenza ma anche in tutta #‎Italia e stavolta il numero incriminato è questo: 02.80886927

NON RISPONDERE – Ti verrà prosciugato il credito .

A noi risulta una propagazione sull'in­tero territorio nazionale perchè i malfattori sta­rebbe agendo in modo massiccio e senza alcuna intermittenza, senza cioè frappor­re alcuna sensibile differenza nella scelta degli utenti. 

La metodologia di azione è, infatti, di tipo grossolana: non esistono distinzioni sull'età. Per i truffatori, tutti gli utenti sono potenziali «vittime». La leva sembra essere quella dei ritmi fre­netici del quotidiano: nella fretta, è dif­ficile leggere i numeri delle chiamate in arrivo e si corre, quindi, il rischio di di­menticare la numerazione incriminata. #‎stayconnected #‎staytuned

In seguito alla pubblicazione del post, gli utenti hanno segnalato altri numeri telefonici cui prestare attenzione, come riferisce lo Studio Cataldi: "Sarà perché il passaparola ha allertato gli utenti – si legge – o semplicemente per una 'evoluzione' della stessa truffa, i numeri segnalati dagli utenti, anche sulla pagina della polizia sono diversi. Occorre prestare attenzione infatti anche a 02.692927527 e 02.22198700, 02.80887028 e 02.80887589". Il prefisso italiano, spiega il portale, è apparentemente attendibile e innocuo, ma in realtà le chiamate giungono da numerazioni a pagamento che contattano automaticamente l'utente, in base a elenchi ottenuti non si sa come e da chi.