Novità Tim e Vodafone: a partire dal prossimo 21 luglio i clienti di questi due gestori dovranno pagare per usufruire di alcuni servizi che fino ad oggi sono stati gratuiti:

  • LoSai e ChiamaOra di Tim
  • Recall e Chiamami di Vodafone

I  servizi in questione servono ad avvisare gli utenti sia quando vengono ricevute chiamate mentre il cellulare è spento, occupato o non raggiungibile, sia quando un numero precedentemente occupato o irraggiungibile torna ad essere contattabile. Per quanto riguarda la Tim, i servizi "LoSai" e ChiamaOra diventeranno a pagamento a partire dal 21/07/2014: molti utenti stanno già ricevendo un sms in proposito. Il costo sarà di 1,90 euro ogni 4 mesi, con addebito su credito residuo.

Per quanto riguarda Vodafone, la data è sempre quella del 21/07/2014, ma gli aumenti saranno pari a 6 centesimi al giorno, nel caso di utilizzo del servizio, per un totale che potrebbe raggiungere i 21,36 euro l'anno. Le novità Tim e Vodafone sono modifiche contrattuali, a norma di legge, ma le aziende hanno l'obbligo di comunicarle in modo chiaro e con il dovuto anticipo agli utenti. Vi ricordiamo che i servizi in questione sono già attivi sulle linee telefoniche e che è necessario procedere con la disattivazione.

Come disattivare i servizi che diventeranno a pagamento
Ricordiamo che la disattivazione non comporta alcun costo aggiuntivo per il cliente: gli utenti Tim possono contattare il 119 o il 40920, mentre per gli utenti Vodafone i numeri sono il 42070 o il 42592.