PALERMO – Le chiamano vittime della crisi e le loro storie compaiono sempre più frequentemente sulle pagine dei quotidiani siciliani. Questa volta è il turno di una struttura ricettiva: chiude l'Idea Hotel di Palermo, l'ex Motel Agip di viale della Regione Siciliana. L'ultimo cliente ha lasciato la sua camera lo scorso 12 dicembre. Da qualche anno la struttura era in mano della catena Idea Hotel, il cui socio milanese Poligest è fallito.

Rimangono senza lavoro 12 addetti alla struttura più altri 5 che si occupano delle pulizie ai piani: per loro, il futuro è incerto. La storia dell'hotel è complessa e tira in ballo anche altre strutture a Catania, Cagliari, Pisa, Torino e Pomezia. Dopo essere stato Motel Agip, l'albergo è stato gestito dalle catene Forte Hotel e Holiday Inn, che tuttavia non hanno avuto fortuna.

Per ultima è arrivata la catena Idea Hotel e cinque anni fa è subentrata nella gestione degli immobili, con un'operazione di fusione, anche la finanziaria milanese Poligest, che è stata poi dichiarata fallita dal tribunale di Milano. Per tenere in attività gli hotel, la curatela fallimentare ha affidato la gestione temporanea degli immobili alla società Invest Italia Srl, che ha deciso di interrompere alla fine dell'anno.

Non sono mancati, nel frattempo, tentativi di vendita del compendio aziendale, con due aste che però sono andate deserte: la vendita, infatti, tratta esclusivamente la gestione e la conduzione del personale e risulta quindi poco conveniente per gli investitori.