Sembra destinato a non placarsi in fretta il caso delle gravi offese ai siciliani in Rai per bocca del giornalista Carlo Panella. Dalila Nesci, deputato del Movimento Cinque Stelle alla Camera, ha infatti presentato un’interrogazione parlamentare in commissione di Vigilanza Rai. 

"La Rai intervenga dopo gli insulti razzisti dello scrittore Carlo Panella a UnoMattina, non è accettabile che il servizio pubblico avalli un falso storico come quello sostenuto durante la puntata del programma televisivo in onda su Rai1 lo scorso 16 gennaio – afferma Dalila Nesci – Quanto affermato da Panella in diretta tv, oltre a essere offensivo nei confronti del popolo siciliano, dà vita a una falsa rappresentazione del Sud come luogo di arretratezza e inferiorità, raccontando una storia che non esiste del Mezzogiorno".