Un’eccellenza del sud della Sicilia: l’olio Monti Iblei.

  • La DOP è il riconoscimento ufficiale delle caratteristiche di pregio dell’Olio Extra Vergine di Oliva ottenuto nel comprensorio omogeneo dei Monti Iblei.
  • L’ampia gamma di profumi e sapori che le tre varietà principali di oliva sono in grado di esprimere, consentono di ottenere oli unici ed inimitabili.
  • Siamo nel cuore del mar Mediterraneo, antica porta di ingresso dell’olivo in Europa.

L’olio siciliano è indubbiamente tra i più apprezzati. Il merito del suo successo è una tradizione secolare, che ha fatto nascere un legame speciale tra il territorio e l’ulivo. Nelle diverse aree dell’isola si producono molti oli di pregio e alcuni di essi, per le loro caratteristiche, hanno conquistato la Denominazione di Origine Protetta. Tra questi c’è l’Olio Monti Iblei DOP. Affinché si possa definire tali, deve essere prodotto in precise zone delle province di Siracusa, Ragusa e Catania. In particolare, a Siracusa: Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Carlentini, Cassaro, Ferla, Floridia, Francofonte, Lentini, Melilli, Noto, Pachino, Palazzolo Acreide, Rosolini, Siracusa, Solarino, Sortino. A Ragusa: Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Giarratana, Ispica, Modica, Monterosso Almo, Ragusa, Santa Croce Camerina, Scicli, Vittoria. A Catania: Caltagirone, Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Militello in Val di Catania, Mineo, S. Michele di Ganzaria, Vizzini.

Le caratteristiche

Si tratta di un olio caratteristico, con un sapore armonico, dal fruttato medio-intenso. Il colore è verde oro e il gusto fruttato, con sentori di erbe, pomodoro verde e carciofo, con note di amaro e piccante che si armonizzano alla perfezione. In cucina è un perfetto condimento sia a crudo, sul verdure fresche, bruschette e primi, sia in cottura, con arrosti, cacciagione e fritture. L’Olio Extravergine di Oliva si ottiene dal frutto della pianta di olivo e non da un seme. Questo è molto importante dal punto di vista organolettico, nutrizionale e salutistico poiché oltre ai grassi, molte altre sostanze preziose, tipiche solo dei frutti, si trasferiscono nell’olio. L’olio extravergine di oliva è uno dei pochi prodotti dell’agricoltura derivati da un frutto, per semplice estrazione fisico-meccanica, che può essere consumato direttamente senza che subisca ulteriori processi industriali. Più di ogni altro prodotto alimentare, la sua qualità dipende dalla delicatezza con cui si eseguono tutte le lavorazioni del frutto stesso.

Articoli correlati