Omicidio Loris Stival, notificato a Veronica Panarello, madre del bimbo di 8 anni ucciso nel novembre scorso, l'avviso di conclusione delle indagini. La Procura ipotizza il reato di omicidio aggravato. La giovane donna, nel dettaglio, secondo la polizia avrebbe strangolato il figlio con una fascetta di plastica prima di gettare il corpo ormai senza vita in un canalone di contrada Mulino Vecchio.

Francesco Villardita, avvocato di Veronica Panarello, che continua a proclamarsi innocente, commenta così: "Vaglieremo tutte le opzioni, anche l'eventuale ricorso a riti alternativi, ma lo faremo soltanto dopo avere preso e letto tutti gli atti confluiti nell' inchiesta".

L'avviso di chiusura indagini della Procura di Ragusa è propedeutica alla richiesta di rinvio a giudizio dell'indagata, al momento rinchiusa nel carcere di Agrigento.


Fonte: LiveSicilia