(d.v.) Sarebbe a una svolta decisiva il caso dell'omicidio del vigile del fuoco di Vittoria, in provincia di Ragusa. Giorgio Saillant, 57 anni, è stato assassinato ieri nel quartiere Forcone, mentre faceva ritorno a casa.

Una serie di interrogatori e contatti avrebbero portato gli investigatori sulla pista del movente passionale, stringendo il cerchio su un 59enne. L'uomo, in possesso di un fucile regolarmente detenuto, dopo essere stato ascoltato da solo adesso viene viene sentito dal sostituto procuratore Monica Monego in presenza del suo avvocato.