La nuova, controversa selfie-mania stavolta arriva dal Giappone, e come le altre è parecchio strana. Si chiama "1 finger selfie challenge" e sta spopolando soprattutto tra le ragazzine. Il gioco consiste nel scattarsi una foto allo specchio, senza vestiti, cercando di coprirsi le parti intime con un solo dito, per poi postarla sui social con l'hastag #1fingerselfiechallenge. L'unico scopo, come da copione, è ottenere più like, dunque maggiore visibilità.

In questi anni, soprattutto d'estate, sono state tante le tendenze che hanno preso piede grazie ai social e alle star. Dal "Thigh Gap", la moda di fotografarsi lo spazio tra le gambe, al "Belfie", l’autoscatto del proprio lato B, fino al "Bikini bridge", la foto del "ponte" che il pezzo inferiore del costume femminile forma quando una ragazza ha le ossa dell'anca molto sporgenti. Tutte sfide con un unico filo conduttore: l'esibizionismo.