PALERMO Aggredito con una bottiglia per rapina. Attimi di puro terrore stamani a Palermo per un corriere quando stava tornando al suo furgone dopo avere effettuato una consegna. All'improvviso un immigrato è entrato nel mezzo e lo ha minacciato, intimando di consegnarli soldi e telefono cellulare.

La vittima ha tentato di resistere, ma a quel punto l'aggressore ha fatto partire la sua furia, vergando diversi colpi di bottiglia che hanno ferito l'uomo alla testa e alle braccia. Le grida di paura hanno poi messo in fuga il rapinatore, che è riuscito a far perdere le proprie tracce. 

Il fattaccio è avvenuto in via Contessa Adelasia, dalle parti di corso Finocchiaro Aprile, dove i sanitari del 118 hanno soccorso la vittima sanguinante, ovviamente trasportata in ospedale. Per fortuna, comunque, le sue condizioni non sono gravi. La polizia, intanto, ha avviato le indagini per risalire al responsabile.