PALERMO – Chiede un passaggio in moto e una volta in sella tenta la rapina. Il suo tentativo, però, è miseramente naufragato e P.M., palermitano di 48 anni, è stato arrestato dai carabinieri. Come rende noto "LiveSicilia", tutto è accaduto venerdì sera, quando un uomo alla guida di uno scooter, visibilmente impaurito, ha affiancato una gazzella spiegando che il passeggero, armato di coltello, lo sta obbligando a fare un prelievo al bancomat dopo avergli chiesto un passaggio per raggiungere l'ospedale più vicino.

Il 48enne comincia a ridere, assicura che che stava solo scherzando. I carabinieri, però, non gli hanno creduto e hanno fermato il motociclo. A quel punto l'uomo è scappato a piedi, ma è stato subito bloccato in via della Cera. Sarà processato a piede libero per tentata estorsione, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale.