pensionato

Un pensionato di 70 anni è stato arrestato dai carabinieri a Misilmeri, con l’accusa di tentato omicidio. L’anziano avrebbe colpito con una padella e un attrezzo per fare ginnastica, alla testa e al volto una vicina di casa. La donna, 72enne, è stata subito trasportata all’ospedale Civico di Palermo ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’uomo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe entrato in casa della donna, in viale Europa, per chiedere un’aspirina. Ancora non è chiaro cosa abbia scatenato l’ira del pensionato, adesso rinchiuso nel carcere Pagliarelli a Palermo, che ha ammesso le proprie responsabilità durante l’interrogatorio con i carabinieri, ma non ha saputo spiegare la ragione del gesto.