Un venditore ambulante di pane e panelle è stato denunciato a Palermo perché teneva gli alimenti in cattivo stato di conservazione ed esercitava abusivamente l'attività. Oltre alla denuncia, per il venditore è scattata anche una sanzione da 6.400 euro.

Dai controlli effettuati a piazza Bordonaro è emerso che l'uomo era privo di autorizzazioni alla vendita, nonché di autorizzazioni sanitarie e che esercitava l'attività abusivamente.

Gli agenti hanno sequestrato le attrezzature e una bombola a gas. Gli alimenti, di ignota provenienza, erano privi di tracciabilità e sono stati avviati a distruzione insieme agli oli esausti utilizzati per la cottura.