PALERMO – Una donna di 65 anni, ricoverata nella clinica Orestano a Palermo per eseguire un intervento chirurgico all'anca, è morta nel corso dell'operazione. Una vicenda tutta da chiarire e al centro di accertamenti da parte del medico legale che ha eseguito un esame sul corpo della donna.

Nella clinica palermitana, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni né commenti di alcun tipo alla stampa, anche gli agenti di polizia.

Nel frattempo, però, i familiari della donna hanno presentato una denuncia. Il pm di turno della Procura ha disposto l'autopsia e il corpo è stato trasferito nel reparto di medicina legale del Policlinico.