PALERMO – Un uomo di 43 anni è stato denunciato oggi pomeriggio per atti osceni in luogo pubblico. Due ragazze, entrambi minorenni, si sono rivolte ai vigili urbani del nucleo turistico, in servizio nell'area pedonale di via Maqueda, dopo essere state inseguite dal 43enne, le cui iniziali sono M.A.

In evidente stato di agistazione, le giovani hanno raccontato che l'uomo si era appena denudato, mostrando loro le parti intime. In base alle indicazioni fornite dalle due ragazze gli agenti sono riusciti a rintracciare M.A., che è stato denunciato all'autorità giudiziaria.