L'arcivescovo Lorefice sempre più uomo della gente. Don Corrado ieri ha inaugurato un campo di calcetto in occasione della festa per ricordare San Giovanni Bosco a 128 anni dalla sua morte. L'arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice non poteva mancare ed è arrivato puntuale al Don Bosco Ranchibile di via Libertà.

Il grande cortile della scuola è diventato una chiesa all’aperto con più di 200 posti a sedere occupati dagli allievi, dai loro docenti e anche da una folta rappresentanza di genitori e nonni in una giornata tanto speciale. Ancora di più perché sono già molte le persone che accostano Lorefice alla carismatica figura di Papa Francesco.

Per l'evento erano presenti anche una rappresentanza di ex alunni che negli anni scorsi hanno terminato gli studi nella scuola di via Libertà e il preside Nicola Filippone, oltre a diverse istituzioni del mondo della Chiesa.