PALERMO – La lite tra fratelli ha avuto il peggiore degli epiloghi a Palermo: Francesco Capace, 24 anni, è morto nella notte tra lunedì e martedì, all'ospedale Policlinico. Secondo la prima ricostruzione dei fatti, tutto ha avuto luogo domenica scorsa, intorno all'ora di pranzo. Il giovane, che si trovava in casa con i familiari, ha litigato con il fratello ed è finito contro una porta a vetri.

L'appartamento si trova in corso dei Mille. Nell'urto, il 24enne è rimasto gravemente ferito, poiché una lastra lo ha colpito in pieno, recidendo un'arteria

Immediati i soccorsi: dall'ospedale Buccheri La Ferla è stato trasferito all'unità di chirurgia vascolare del Policlinico, ma le ferite riportate erano troppo gravi e per lui non c'è stato, purtroppo, nulla da fare. Sono al momento in corso le indagini della polizia: la tesi privilegiata è quella dell'incidente domestico.