PALERMO – I vigili del fuoco piangono per l'improvvisa scomparsa del vigile volontario Francesco Castelluccio, 45 anni. L'uomo è morto questa mattina a causa di un infarto. Tantissimi i messaggi di cordoglio che arrivano da più parti, come scrive "BlogSicilia".

"Tutti ti salutano ti mandano un pensiero, questa è la testimonianza di quanto tu sia stato buono. Quest’anno mi hai dato una grande mano, senza chiedere nulla in cambio ti sei reso disponibile a aiutarmi a realizzare degli oggetti per l’università, e quando ti ho detto di aver superato l’esame, eri forse più contento di me. Sei l’esempio di una persona umile dal cuore tenero, un vero vigile del fuoco, sempre pronto ad aiutare chi è in qualsiasi difficoltà. Ti ricorderò sempre, biondino", si legge.

E ancora: "Notizie come quella appena ricevuta sono difficili da accettare, perché quando va via una persona come te, viene normale pensare che eri più degno di tanti di noi di restare in terra. Cieli blu….Ciccio Castelluccio, sei la persona migliore che abbia mai conosciuto nell’ambiente , da quando lo frequento".