Sbagli che inevitabilmente commettono molte donne. Mancanza di tempo, inesperienza, o, più semplicemente, errori. Ecco quelli da evitare durante il make-up secondo "Fanpage".

1. Non idratare il viso
Idratare la pelle è la prima cosa da fare prima di truccarsi: se quando ti trucchi la tua pelle non è idratata nel modo giusto il make-up rimarrà spento e avrà una tenuta minore. È importante però utilizzare una crema scelta in base alla tipologia della pelle e aspettare che il prodotto sia asciutto prima di applicare il fondotinta. Inoltre è necessario idratare anche le labbra, in modo da renderle levigate e pronte per l'applicazione del rossetto.

2. Maschera di fondotinta
Quando parliamo di maschera di fondotinta ci riferiamo al fatto di esagerare con l'utilizzo del prodotto: se il colore poi è troppo scuro ci invecchierà di qualche anno mentre, se troppo chiaro, ci farà somigliare a un fantasma. Quindi, innanzitutto imparate bene come applicare il fondotinta e scegliete quello adatto alla vostra pelle, sia come consistenza che come nuance per evitare stacchi di colore. Scegliete inoltre la tonalità giusta provando il fondotinta prima di acquistarlo: applicatelo nella parte interna del polso o sul collo e affidatevi alla luce naturale. Non cedete alla tentazione di acquistarlo scuro, per dare risalto al viso basterà applicare la terra abbronzante. Inoltre, quando realizzate la base viso, evitate di stendere il fondotinta anche sulle palpebre. Se infatti da un lato vi sembra che le rende omogenee, in realtà le sostanze presenti nel fondotinta potrebbero ridurre la durata dell'ombretto.

3. Non applicare la cipria
Spesso si ritiene che la cipria sia un prodotto superfluo. In realtà invece è fondamentale perché fissa il trucco facendolo durare più a lungo e opacizza l'incarnato. Una volta applicata la base viso è quindi importante utilizzare un pennello adatto e stendere la cipria su tutto il viso, anche nella zona del contorno occhi dove si è applicato il correttore.

4. Troppo correttore o di una tonalità troppo chiara
Gli errori make-up con il correttore sono tra i più diffusi. Innanzitutto è importante sapere come scegliere il correttore giusto in modo che doni al nostro sguardo luminosità. Spesso se ne utilizza troppo, perché così pensiamo di nascondere meglio occhiaie e imperfezione: niente di più sbagliato. Applicatene sempre una piccola quantità e picchiettatela bene. Inoltre evitate i colori avorio o troppo chiari altrimenti si noterà la differenza con il resto del make-up e i vostri occhi non saranno valorizzati al meglio.

5. Sopracciglia troppo sottili
Non sfoltite troppo le sopracciglia perché, quando sono molto sottili, non incorniciano bene il viso e non danno risalto allo sguardo. Inoltre risultano innaturali: ricordate quindi di utilizzare la pinzetta con parsimonia eliminando solo i peletti di troppo ma senza stravolgere la forma delle proprie sopracciglia. Se ci sono degli spazi vuoti, riempiteli con una matita adatta e fissate il tutto con un mascara trasparente. Se proprio non sapete come gestire le vostre sopracciglia rivolgetevi a un'estetista, almeno la prima volta, e poi fate da sole.

6. Matita labbra troppo scura
La funzione della matita è quella di delineare il contorno labbra ma attenzione alla scelta del colore: non acquistate matite troppo scure. Quella giusta per noi dovrà avere lo stesso colore della nostra mucosa labiale. Cercate poi di abbinarla sempre al rossetto utilizzandone una dello stesso colore. Inoltre state attente se volete ingrandire le labbra con la matita, la linea deve essere al massimo di un millimetro sopra le labbra, altrimenti il risultato sarà artefatto e sicuramente non bello da vedere.

7. Non usare troppo blush
Il blush viene utilizzato per dare al volto un aspetto più sano e raggiante. Se però lo utilizziamo nel modo sbagliato rischiamo di appesantire il make-up: l'errore più comune è quello di esagerare creando due macchie rosa sulle guance. Scegliete sempre un fard che non si discosti troppo dal vostro colorito e da quello del fondotinta e soprattutto sfumatelo bene verso gli zigomi. Inoltre se avete la pelle grassa evitate quelli in crema o con glitter, altrimenti le pelle risulterà ancore più lucida.

8. Non utilizzare troppi colori sugli occhi
Tutte noi possediamo una trousse di ombretti con tanti colori e spesso capita di esagerare e di utilizzarne tre o quattro, miscelandoli tra loro. Molto spesso si tratta di colori diversi con abbinamenti improbabili: il risultato finale è un disastro. Sulle palpebre non utilizzate più di uno o due colori: devono essere ben abbinati tra loro e sfumati nel modo giusto.

9. Non sfumare bene l'ombretto
Uno degli errori più comuni è quello di caricare troppo l'occhio e ciò appesantisce lo sguardo, soprattutto se si tratta di colori come blu elettrico o altri colori accesi. La prima cosa da fare è utilizzare sempre una base chiara sulla quale poi sfumare l'ombretto più scuro, che dovrà essere abbinato al resto del make-up ma anche ai nostri occhi: un ombretto blu non è adatto se abbiamo gli occhi e i capelli castani. Se volete realizzare uno smokey eyes stendete l'ombretto e sfumate bene i contorni aiutandovi con un pennellino adatto.

10. Estrarre e inserire lo scovolino del mascara
È un'abitudine comune a quasi tutte le donne quella di inserire ossessivamente lo scovolino all'interno del mascara e poi estrarlo in modo da prelevare più prodotto. In realtà questo movimento non fa altro che far entrare l'aria all'interno della confezione di mascara che così si secca più velocemente. Per trarre maggior beneficio dal mascara è sufficiente far roteare lo scovolino all'interno del prodotto senza estrarlo e ripetere l'operazione per due volte: prima per un occhio e poi per l'altro. Ciò sarà sufficiente a prelevare la giusta quantità di prodotto.

11. Applicare il mascara prima dell'ombretto
Sembra una banalità ma sono tantissime le donne che stendono il mascara come uno dei primi passaggi del make-up. Si tratta invece di uno degli ultimi step del trucco: applicando infatti il mascara prima degli ombretti, si rischia di far cadere le polveri degli ombretti sulle ciglia, trasformando un mascara nero in uno colorato, compromettendo così il risultato finale.