Martellate a moglie e suocera al culmine di una brutta lite. È quanto avvenuto oggi a Palermo, più precisamente in via Salso, nella zona di via Perpignano. L'aggressore, come rende noto "BlogSicilia", è un uomo di circa 45 anni.

A fare le spese della follia dell'uomo anche la madre della prima vittima: voleva semplicemente difendere la figlia, e a quel punto anche lei è stata colpita più volte con un martello. Le due donne ferite sono state soccorse dal personale del 118 e trasportate a Policlinico e a Villa Sofia.

L’aggressore, invece, è stato bloccato poco dopo in via Pergusa. Anche lui è stato trasportato in ospedale in stato confusionale. Nel frattempo la polizia ha avviato le indagini.