ImmagineQuattordici famiglie di Cefalu’ (Palermo) hanno lasciato le abitazioni per la minaccia di un masso in precario stato di equilibrio su una parete della Rocca, il monte che sovrasta la citta’. Il sindaco Rosario Lapunzina ha emesso un’ordinanza di sgombero dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco che ha accertato uno stato di pericolo per le case di un’area compresa tra via Candeloro, via Giudecca e cortile Grippaldi. Alcune persone sono state ospitate nel collegio di Maria di piazza Marina.

F.F.