coppia-gayIl tribunale dei minori di Palermo ha deciso di affidare un minore, di cui non si conosce ancora l’eta’, ad una coppia gay. La notizia e’ resa nota dal Comune di Palermo che annuncia una conferenza stampa per domani. La coppia e’ formata da due uomini. Nel novembre scorso il tribunale di Bologna aveva preso un’analoga decisione, affidando una bimba di tre anni a due uomini, suscitando reazioni e polemiche. Nel gennaio dello scorso anno la Cassazione sentenzio’ che ”un minore puo’ crescere in modo equilibrato anche in una famiglia gay”. Ne’ vi sono ”certezze scientifiche o dati di esperienza” che provino il contrario.