PALERMO – Paura ieri sera in un panificio palermitano. Intorno alle 20, in via Sagittario, nella periferica zona di Falsomiele, due giovani hanno fatto irruzione armati di coltello e con il volto coperto: hanno minacciato e spintonato i titolari facendosi consegnare il denaro dell'incasso di giornata, circa 200 euro in contanti.

Ad assistere alla rapina ci sarebbero stati anche alcuni bambini. Sotto shock, inevitabilmente, le vittime dell'assalto e i presenti nell'esercizio commerciale, piccoli compresi. Immediato l'allarme lanciato alla polizia: gli agenti, dopo avere ascoltato la ricostruzione da parte dei titolari del panificio, stanno verificando la presenza di telecamere in zona, dalle quali ricavare informazioni utili per identificare i rapinatori. I due sono fuggiti a piedi verso il vicino Centro Mega.