spiritismoUna donna che faceva sedute spiritiche a casa è stata scoperta e denunciata per truffa dalla polizia a Palermo. La “maga”, che vive nel quartiere Oreto e ha 60 anni acquisiva informazioni dai parenti a amici sulla persona facoltosa da raggirare e poi in casa attorno a un tavolino faceva finta di parlare con i defunti. Ogni seduta costava in media mille euro. All’ultimo incontro erano presenti anche i poliziotti nascosti dietro le tende che hanno assistito alla seduta spiritica.

Dario Lo Cascio
Strettoweb