Dalla Sicilia agli Stati Uniti, è festa fino a New York dopo la vittoria del Palermo sul Bari. Sasà Salvaggio incontra i supporter del Palermo Fan Club oltreoceano. La squadra rosanero vola ai playoff al terzo posto, dopo aver collezionato una lunga serie di vittorie.

Sasà Salvaggio a New York con i tifosi Rosanero

Nella Grande Mela il Palermo Fan Club, guidato da Damiano Palazzolo, ha festeggiato insieme a Sasà Salvaggio: per l’occasione i tifosi gli hanno preparato una torta personalizzata. Anche oltreoceano, dunque, i supporter sperano nella promozione in B.

«Grande festa al Palermo Fan Club di New York per il Palermo che ha battuto il Bari e vola ai playoff al terzo posto. Grazie dell’accoglienza e un saluto a tutti i tifosi Rosanero in tutto il mondo», commenta Sasà Salvaggio.

La squadra si è resa protagonista di un vero e proprio rush finale, con 9 risultati utili senza sconfitte. Le vittorie su Taranto e Picerno, insieme ai successi ad Avellino, Monopoli e Bari, sono stata una vera “ciliegina sulla torta”, un boost di energia per il morale del team e del pubblico.

Il rush finale del Palermo

La classifica del Girone C vede il Bari promosso in B, con 75 punti. Seguono Catanzaro (67), Palermo (66) e Avellino (64). I Rosanero, volano al primo turno dei playoff nazionali, in programma l’8 maggio con match di andata e ritorno. Il Palermo è testa di serie, in quanto migliore terza dei tre gironi, nonostante i 66 punti in 36 partite.

Questo punteggio va moltiplicato per 1,055 (cioè per il coefficiente istituito dalla Lega Pro dopo l’esclusione del Catania nel girone C). In questo modo, il Palermo sale a 69,93 punti. Il FeralpiSarò, terzo nel Girone A, ne ha 69. Il Cesena, terzo nel Girone B, ne ha 67. Dunque se il Palermo dovesse superare il primo turno Nazionale, sarà certo di giocare il ritorno in casa anche nel turno successivo, potendo passare con il pareggio.

I Rosanero torneranno in campo l’8 maggio, nell’andata del primo turno dei playoff. Il ritorno, invece, è in calendario il 12 maggio allo Stadio Renzo Barbera del capoluogo. Qualora dovessero passare il turno, giocheranno altre due partite, il 17 e il 21 maggio.

I quattro che passeranno il turno si affronteranno poi nelle semifinali di andata e ritorno (25 e 29 maggio). L’appuntamento con le finali, invece, è per il 5 e il 12 giugno.

Nei giorni scorsi anche un’altra notizia ha emozionato i fan rosanero. Il club guidato da Dario Mirri, infatti, ha acquisito il vecchio marchio, con logo annesso, dell’US Città di Palermo da Unicredit Leasing. Un’iconica grafica, che tutti sicuramente ricordano. Al momento, comunque, non si parla ancora di un ritorno alla vecchia denominazione o al vecchio logo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati