Traffico in tilt nella zona di piazza Indipendenza a Palermo a causa di alcuni lavori eseguiti nell'ora di punta. Ci sono addirittura volute tre pattuglie dei vigili urbani per riportare la calma. Gli operai della Rap stavano scarificando l'asfalto nei pressi del palazzo della Regione e venivano insultati dagli automobilisti, già sfiancati dopo la chiusura di Porta Nuova e il doppio senso in corso Alberto Amedeo.

I lavori diurni – e non fatti di notte probabilmente per risparmiare – hanno di fatto paralizzato la circolazione mandando su tutte le furie gli automobilisti rimasti bloccati per ore per percorrere poche centinaia di metri e potere raggiungere il posto di lavoro, accompagnare i figli a scuola o svolgere le proprie commissioni. 

Anche la politica cittadina condanna l'episodio, segnatamente il capodruppo di Italia dei Valori al consiglio comunale di Palermo: "Solo persone incompetenti e incapaci possono pensare di rifare il manto stradale di piazza Indipendenza nell’ora di punta, in una zona già soffocata dal traffico per la viabilità del percorso Unesco – stigmatizza Occhipinti – Far impazzire centinaia di automobilisti significa solo una cosa: non aver idea di cosa sia la programmazione dei lavori, a scapito dei cittadini. Mettiamo alla porta chi commette questi errori e gli assessori che non controllano quanto accade".