Un treno gli trancia le gambe di netto. Un'immane tragedia quella avvenuta ieri a Palermo e che vi abbiamo raccontato in questo articolo. Adesso, grazie a "BlogSicilia", arrivano aggiornamenti sulle condizioni del ragazzo, un alcamese di 26 anni laureato in architettura.

L'equipe medica dell'ospedale Villa Sofia lo ha subito sottoposto a un delicato e difficilissimo intervento chirurgico durato ben sei ore: in sala operatoria c'erano anche chirurghi vascolari e urologi per le lesioni vescicali

Le sue condizioni del 26enne, purtroppo, restano critiche. E se dovesse farcela le gambe saranno irrecuperabili.