PALERMO – Attimi di paura ieri sera, poco prima delle ore 21, nella zona di via Oreto, a Palermo. Si è temuto il peggio, perché si è avvertito un forte boato: decine le telefonate arrivate al centralino dei vigili del fuoco. Chi abita nella zona ha subito pensato si trattasse dell'esplosione di una bombola e la maggior parte dei residenti ha abbandonato le proprie abitazioni.

Sul posto sono giunte tre squadre dei pompieri, che hanno fatto evacuare gli appartamenti, per accertare cosa fosse realmente accaduto. Pare che sia esploso un contatore che si trova all'ingresso di uno degli stabili: un corto circuito l'avrebbe mandato in tilt e quindi l'impianto è andato a fuoco. L'allarme è rientrato poco dopo. L'area è stata messa in sicurezza e i residenti sono tornati nelle proprie case.