multe-300x225I Vigili urbani tornano in corso Finocchiaro Aprile, a due passi dal Tribunale di Palermo, per eseguire controlli nella zona e i commerciantoi fanno le barricate, inscendiando un blocco stradale. E’ accaduto questa mattina. La strada e’ stata bloccata per alcune ore dopo l’arrivo di due mezzi della Polizia municipale. I commercianti lamentano di essere “tartassati dalle multe”. Il presidente dell’associazione Vivo Civile Antonio Ferrante esprime “il massimo sostegno all’amministrazione, alla polizia municipale e alle forze dell’ordine e condanniamo iniziative come quella di oggi. Quanto accaduto ci offende come cittadini e come associazione che difende i commercianti onesti di questa città – dice- Siamo stati tra i primi a chiedere la presenza massiccia di forze dell’ordine nelle zone a rischio, a tutela della concorrenza leale, ma soprattutto dell’incolumità di tutti. Oggi più che mai siamo al fianco dell’amministrazione e delle forze dell’ordine in questa battaglia di civiltà, che deve vederci uniti oltre ogni divergenza. Il cammino verso la normalizzazione è ancora lungo, ma siamo certi che la maggior parte dei palermitani vuole una città civile. E’ necessario costituire un osservatorio sulle attività produttive, composto da associazioni ed istituzioni, che rappresenti la linea di demarcazione tra chi vuole che Palermo si risollevi all’insegna della legalità e del rispetto di tutti e chi invece continua ad approfittare della crisi e del caos per arricchirsi a danno dei cittadini onesti”.

Ilaria Calabrò