Pare proprio che il tempo si sia fermato per Pamela Prati. Classe 1958, sfoggia un fisico che fa invidia a tante colleghe più giovani: sicuramente il merito è in parte dei geni, ma da parte sua non sono mancati cura e dedizione. La soubrette ha rivelato al settimanale Mio i suoi segreti di bellezza, che cominciano con una dieta priva di glutine, carne rossa e alcolici.

«Cerco di dormire otto ore – ha detto -: il sonno è la prima cura di bellezza per una pelle sana. Per la prima colazione bevo del buon the, magari al gelsomino, dei biscotti di grano saraceno, poiché ho abolito il glutine e, per finire, yogurt senza lattosio con frutta fresca rigorosamente di stagione. A pranzo, se ho tempo, cerco di gustare dei carboidrati come il riso e poi un secondo a base di pesce o carne bianche con verdure di stagione; se ho poco tempo, mi limito a un piatto di carboidrati. E, per la cena, carne bianca o pesce alla griglia con verdure di stagione. Ho eliminato la carne rossa, gli alcolici, il glutine e bevo tanta acqua naturale: non ho segreti particolari, seguo una sana alimentazione con cibo semplice, sano e naturale, che mi aiuta a star bene e mantenermi in forma. Sono molto attenta al mio benessere; curo molto la mia pelle usando creme idratanti e pratico attività fisica con molta regolarità».