PALERMO – Sale al massimo l'attesa per la visita di Papa Francesco a Palermo, in programma sabato prossimo, 15 settembre 2018. Si sta mobilitando una Regione intera, ma da tutto il sud Italia arriveranno in Sicilia fedeli e semplici curiosi. Le stime parlano di almeno 80.000 persone al Foro Italico per la santa messa che verrà celebrata dal Pontelice alle 11.15. E adesso cominciano a fare capolino le varie cuorisità che serviranno a rendere ancora più bella una giornata già di per sé molto speciale.

Papa Francesco a Palermo, addobbi molto particolari

Ben 6.000 fiori della specie "Anastasia" faranno da colorata cornice per il palco e per l'altare del Foro Italico. I colori? Una sorta di caleidoscopio, uno splendido arcobaleno: a fare da padroni, comunque, il giallo e il bianco, ovvero i colori di Città del Vaticano. L’associazione dei fioristi palermitani, aderente a Confcommercio Palermo, sta donando all’organizzazione il progetto e l’allestimento degli addobbi floreali,grazie al sostegno di Confcommercio Palermo. I fioristi hanno messo a disposizione strutture e maestranze. Gli aspetti organizzativi dell’allestimento e della realizzazione sono coordinati sia dal stesso presidente Giovanni Vitale che da Giovanni Brancato, vicepresidente dell’associazione e art director dell’iniziativa per il Papa, con la supervisione di Vito Brusca, che ha presieduto i lavori burocratici in seno alle autorizzazioni.

Il presidente Vitale ha dichiarato: "Quando abbiamo saputo dell’arrivo del Santo Padre ci siamo subito mobilitati come organizzazione di categoria per mettere a disposizione la nostra professionalità. Abbiamo proposto un progetto originale che è stato condiviso da tutti ed è stato approvato dal comitato esecutivo della Curia. Siamo molto entusiasti di poter collaborare attivamente con le nostre idee e con le nostre maestranze".

I fioristi coinvolti per la visita di Papa Francesco a Palermo

L'elenco è decisamente variopinto, oltre che eterogeneo per le origini: Gioacchino e Angelo Vitale (Vitalflora Palermo), Giovanni Brancato (Atmosphere Palermo), Vito Brusca Fiori (Palermo), Benedetto e Francesco Vitale (Vitalflor Palermo), Marianna Sampognaro (Caccamo), Germana Orobello (Bolognetta), Mario e Giuseppe Gambino (GeG Decor), Biagio Gambino (Palermo), Giuseppe Rizzo (Scillato), Fratelli Di Peri (Villabate Fiori), Tony Cammarata (Monreale), Fabio Portici (Altofonte), Raffaele Tararà (Termini Imerese) Santina Miracola e Gloria Cangemi (Frazzanò Messina).