Parto a Linosa, era da 20 anni che non accadeva.

  • Fiocco azzurro sull’isoletta siciliana delle Pelagie.
  • A venire alla luce è stato il piccolo Samuele, che ha battuto sul tempo l’elisoccorso.
  • Mamma e bimbo sono stati trasferiti all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

Lieto evento a Linosa, una delle isole minori della Sicilia più belle. L’ultimo parto era stato registrato ben 20 anni fa: un “record” che è stato interrotto dalla nascita del piccolo Samuele, figlio di Gabriele e Maria Gloria. Il bimbo aveva davvero voglia di venire al mondo. Alla mamma si sono rotte le acque e, prima che arrivasse l’elisoccorso, Samuele è nato. Sia la mamma che il bambino sono stati trasferiti all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Questo parto a Linosa porta con sé una piccola curiosità. Proprio vent’anni fa, infatti, era successa la stessa cosa nell’ambito del medesimo nucleo familiare. A venire al mondo in anticipo, rispetto alla data prevista per il parto, era stata la sorella di Maria Gloria, la donna che ha partorito la scorsa notte.

Linosa, piccolo gioiello del Mediterraneo

L’isoletta di Linosa ha origini molto antiche. È già citata dal greco Strabone e poi da Plinio il Vecchio, nella “Naturalis Historia”, come Aethusa e Algusa, in greco. Il nome Lenusa appare nel XVI secolo, a opera del domenicano Tommaso Fazello. Il nome Linosa, invece, è nato nel 1845, in quanto usato dal cavaliere Bernardo Maria Sanvinsente. Si trova al centro del Mar Mediterraneo, a una distanza di 160 chilometri dalla Sicilia, con una estensione di 5,4 chilometri quadrata. Ha una forma pressoché circolare e uno sviluppo costiero di 11 chilometri. Il lieto evento registrato nelle scorse ore rappresenta indubbiamente una bella notizia. Una di quelle curiosità che vanno riportate. Dopo questo parto a Linosa, non possiamo che fare tanti auguri sia alla mamma che al piccolo.

Articoli correlati