74744_10151064851439505_2139302702_nIngredienti:
500 g di bucatini
500 g di sarde
1 mazzetto di finocchietti selvatici
1 cucchiaio di uva passa
1 cucchiaio di pinoli
1 cipolla scalogno
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di estratto di pomodoro
1 bustina di zafferano
sale e pepe
olio extra-vergine

Procedimento:
Pulite, tagliate a pezzetti e bollire i finocchietti. Deliscare per bene le sarde e pulire bene, privandole della testa e della coda. In una padella antiaderente, soffriggere la cipolla con l'olio, aggiungere i finocchietti sbollentati e scolati, l'uva passa e i pinoli. Cuocere per circa 10 min. Aggiungere l'estratto di pomodoro sciolto in un bicchiere di brodo di cottura dei finocchietti, salare, pepare e cuocere fino a che il sugo si restringe. Alla fine versare le sarde e con l'aiuto di un cucchiaio di legno mescolare e amalgamare il sugo facendo attenzione a lasciare le sarde più intere possibili. A parte nel brodo dei finocchietti aggiungere un pò d'acqua se necessario, per cuocere i bucatini e aggiungere 1 bustina di zafferano. Quando l'acqua bolle, buttare i bucatini e cuocerli al dente. Scolarli e versarli nel condimento. Impiattare, versare un pò di condimento di sopra e una spolverata di pangrattato tostato in padella precedentemente. SENTO GIA' IL PROFUMO …

Gino di Leo