PALERMO – Le hanno fatto credere che stava facendo un affare a cinque stelle. E invece stava cadendo nella rete di una truffa ormai trita e ritrita: patacche vendute come gioielli. È accaduto a Palermo, dalle parti di viale Michelangelo. Con la complicità di uno pseudo-gioielliere, a un'anziana è stato fatto credere che quelli davanti ai suoi occhi fossero dei brillanti da non lasciarsi sfuggire. In cambio di 4 mila euro, si sarebbe messa in casa preziosi del valore di almeno 30 mila.

Niente di tutto questo. La signora ha prelevato il denaro e lo ha consegnato brevi manu ai suoi truffatori che si sono volatilizzati. Ovviamente è partita la denuncia alla polizia. Un episodio simile era avvenuto poche settimane fa sempre a Palermo, in via Malaspina.