Arrestato a Paternò un pregiudicato 28enne: armato di ascia e con il volto coperto da un passamontagna ha fatto irruzione in una pizzeria, chiedendo al titolare di consegnargli l'incasso della giornata. Il proprietario del locale, in via Luigi Rizzo, non ha ceduto alle minacce: spalleggiato dai figli, che si trovavano con lui, ha opposto resistenza energicamente ed è riuscito a chiedere aiuto al 112. 

Sul posto è intervenuta una gazzella: i militari hanno affrontato e disarmato il malvivente, che in pochi secondi si è ritrovato con le manette ai polsi. Ascia e passamontagna sono stati sequestrati, mentre il rapinatore è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

Immagine in evidenza di repertorio