Patrice Evra shock. Il calciatore del Marsiglia, ex della Juve e del Manchester United, ha perso la testa prima delol'inizio della partita di Europa League contro il Vitoria Guimaraes, in Portogallo. Al termine del riscaldamento, Evra si è avvicinato al settore degli ultras della propria squadra, chiedendo spiegazioni dopo una lunga contestazione. Quando alcuni tifosi hanno scavalcato le recinzioni, la situazione è andata fuori controllo.

Nonostante i compagni di squadra Rolando e Doria abbiano provato a sedare gli animi, Evra ha colpito in pieno uno degli ultras con un calcio in faccia. È stato espulso ancora prima che la partita iniziasse. Il Marsiglia ha cominciato il match con 11 uomini. Adesso Patrice Evra rischia sanzioni pesantissime.

GUARDA IL VIDEO