In vista delle manifestazioni in piazza per il Capodanno, la prefettura di Palermo ha disposto alcune misure di sicurezza per prevenire attentati come quelli di Berlino e Nizza. Il pubblico interessato ad assistere allo spettacolo di piazza Giulio Cesare potrà accedere alla via Roma dal varco in via Divisi e dalle altre vie laterali, nel tratto compreso tra via Divisi e l’inizio della via Roma, mentre coloro i quali vorranno recarsi al concerto di piazza Politeama potranno accedere da via Libertà e da via Gaetano Daita, Isidoro La Lumia, Filippo Turati.

Tutti i varchi saranno presidiati da personale delle forze di polizia, che per i controlli utilizzeranno anche dei metal detector. Saranno inoltre impiegate 20 pattuglie della polizia municipale per i controlli ai varchi ed alla viabilità. In più operativi anche gli uomini dei reparti specializzati di pronto intervento appartenenti alla polizia e ai carabinieri dotati di armamento speciale per gli interventi in caso di attentati, nonché squadre di tiratori scelti.

Il comune di Palermo adotterà le ordinanze per la disciplina della viabilità in base a quanto stabilito, prevedendo che i divieti di circolazione e accesso dei veicoli alle zone interessate dagli spettacoli saranno operativi a partire dalle 18 del 31 dicembre fino alle 5 del 1 gennaio.